Filippo Laterza: lo stilista preferito di Barbie.


Ha solamente venticinque anni lo stilista Filippo la terza che da circa tre anni non fa altro che collezionare successi internazionali e clienti Vip . Ho avuto modo di intervistarlo in radio circa un anno e mezzo fa e mi sono subito accorta che di fronte avevo un giovane estremamente talentuoso ed infinitamente umile (dote non da poco).

Sembra un ragazzino eppure a lui si affidano molti personaggi dello spettacolo e la donna più famosa del pianeta : la signorina Barbara Millicent Roberts ( ovvero Barbie).


-Giovanissimo eppure già Super - richiesto, addirittura vieni definito lo stilista di Barbara d'Urso: com'è nata la tua Maison?

- La mia Maison penso sia nata già da piccolino, quando a soli 6 anni cucivo piccoli abiti per le Barbie insieme a mia nonna. la mia passione e attitudine ha iniziato a prendere un aspetto più concreto quando a 15 anni decisi di fare la mia prima sfilata e insieme alle sarte che lavorano nell'impresa di famiglia abbiamo realizzato la primissima collezione di 30 kimono da sera. Ovviamente è diventata una vera Maison quando ho compiuto vent'anni e ho lanciato la mia collezione Haute Couture ad Altaroma.






-Torniamo appunto a Barbie: la donna più amata del mondo si affida a te. Ci racconti la tua avventura con la bambola più famosa del pianeta?

- Questo momento iconico della mia vita è stato molto naturale ed inspiegabile ma è stato sin da subito un connubio perfetto. Io ancora non riesco a credere come sia stato possibile passare dal fare abiti con mia nonna ad avere, non sono la Barbie one of a kind di Filippo Laterza, ma addirittura una collezione d'abbigliamento Barbie by Filippo Laterza. Essere entrato nella famiglia Mattel è un grandissimo onore, non solo per l'imponenza di questa multinazionale, ma per il rispetto e le meravigliose persone che sono sempre unite e pronte a fare di più.




-Abbiamo visto tanti abiti tuoi in tv. D'urso, Incorvaia, Elia... come sono nate queste collaborazioni?


- Il mondo dello spettacolo è molto affascinate, si può imparare tanto sia dal punto di vista stilistico che personale. I personaggi che lavorano con la propria immagine sono molto esigenti, perciò per me il grande traguardo non è solo aver vestito il personaggio o aver avuto visibilità, ma essere stato in grado di soddisfare le sue esigenze ed entrare nel cuore della persona; la stessa cosa vale con i miei clienti. Questo tipo di collaborazione con lo star system è nata in seguito alle prime sfilate che ho fatto in Italia e nel mondo, diversi Stylist sono stati colpiti dalla mia creatività e mi hanno subito contattato.




-L'ultima nata nella tua Maison è la linea Casual , genderless e senza tempo: cosa ti ha ispirato?

- Questo progetto segna una grande svolta per me; da un po' sentivo questa voglia di realizzare un prodotto che chiunque potesse indossare nel quotidiano, ma non mi sentivo pronto. Quest'anno in cui purtroppo non ci sono state molte occasioni per poter indossare completi o abiti da cocktail, ho capito che era arrivato il momento giusto. In questa collezione c'è tanta anima, ecco perché è molto importante per me.

E' la prima volta che faccio una collezione per i più piccoli con la mia Label, ne sono molto fiero: inoltre questa collezione non ha un identità di genere, è adatta a tutti. Ho anche voluto aprire la tabella taglie fino alla 3xl come spinta all'accettazione di se contro il Body Shaming, Quello che vorrei ottenere con questa collezione e con le altre che arriveranno è proprio il riuscire a trasmettere fiducia in se stessi a chiunque la indossi. Questo penso sia il vero valore aggiunto del mio lavoro: so quanto sia difficile non amare la propria taglia, non amare se stessi ed essere magari anche vittima di bullismo. E' ora di dare una svolta a tutto questo !

Oggi sono grato a tutte quelle persone che da anni sostengono me e il mio lavoro, per questo vorrei far sentire speciale anche chi, come me, credeva o crede di esser sbagliato.


Mi lascia sempre senza parole Filippo, giovane talentuoso pieno di umiltà e dolcezza. Un esempio per i ragazzi di oggi che in lui possono ritrovare serietà, genio ma soprattutto un'infinita voglia di non smettere di sognare.


Per acquistare la linea casual di Filippo:

https://filippolaterzashop.com/negozio/





58 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti